Sessantananosecondi

60 nanosecondi, 100 all'ammore

Collaboratori

Le firme dietro Sessantananosecondi.

Herwig Carden Loyd

Nascosto dietro questo pseudonimo generato grazie all’avveniristico metodo del lancio dei dadi, H.C. nella vita vera (oltre a non chiamarsi così) si annoia a fare il consulente informatico. Scrittore in erba, ha all’attivo svariati racconti e un mezzo romanzo di cui non fregherà mai niente a nessuno. Come questo blog. Nel magico mondo del web, può vantare si essere stato, a 15 anni e sotto altro pseudonimo, apprezzata firma di un sito di wrestling di successo, negli anni in cui pure il wrestling era di successo, pensa te. Il bello è che si vendeva come adulto e tutti ci sono cascati fin quando adulto non lo era quasi diventato. Ma non chiedeteglielo, perchè ha rinnegato tutto. Da tempo.

Nel (poco) tempo libero scrive (credeteci), guarda un fracco di film, legge un po’ di libri e si diletta tramite il suo account di Steam. E visto che i nerd stanno diventando di moda, va in palestra. Così, per spezzare la magia.

Christopher Llewellyn Seydlitz

Seydlitz è un prolifico scrittore, così prolifico da non terminare mai quello che inizia. L’idea di questo blog è stata sua, ma in questa pagina sta al secondo posto perchè non sa usare WordPress. Ed è un perito informatico. Studente universitario (di una roba che non ha a che fare con i computer, per fortuna) e sgobbone a tempo perso, Christopher può vantare di aver vinto un concorso letterario per racconti brevi e di averla in seguito menata a tutti per due anni.

Sul web può vantarsi di essere l’ideatore di questo blog, oltre ad essere uno scarsissimo giocatore di quel brutto gioco che è DOTA 2.

Nel tempo libero scrive (qui sì, credeteci per davvero), si lamenta, fuma, gioca a videogiochi insulsi, si lamenta e fuma. Ragazze, trattenetevi: è già fidanzato.

Léon Hornisse

Léon è l’addetto al montaggio dei nostri video. E una volta ha pure postato sul blog. Buon appassionato di videogiochi e cinema.

E’ intelligente. Ma non lo sa.

Non diteglielo.

Estasiato? Scandalizzato? Di' la tua!

Scrivi il tuo commento. Fanculo la censura!
Il tuo nome
Email (non sarà pubblicata)
Sito web (opzionale)
Il tuo commento