Sessantananosecondi

60 nanosecondi, 100 all'ammore

Io vi consiglio – In Bruges

In Bruges (2008)

MV5BMTY4OTYxODg4MV5BMl5BanBnXkFtZTcwMDcyNzM2MQ@@._V1_SX640_SY720_

In Bruges è una commedia nera della miglior specie. Non lasciate che l’inizio macchinoso vi scoraggi: la pellicola si fa più interessante con lo scorrere dei minuti.

Martin McDonagh è qui alla sua prima regia, un esordio quantomeno spettacolare che gli valse un Golden Globe e una nomination agli Oscar. La storia racconta di due sicari (Colin Farrell e Brendan Gleeson, entrambi al top) che vengono mandati nella cittadina belga di Bruges dopo un assassinio. La narrazione è lenta e tende a svelare un tassello per volta, con accellerazioni improvvise. Guardando In Bruges non sai mai cosa aspettarti: il carattere assurdo di alcune scene, con un duetto di attori davvero in sintonia tra loro, rende facile dimenticare il tono cupo dell’atmosfera del film. La combinazione di queste caratteristiche (ritmo e contrasto di generi) rende le scene divertenti ilari e le scene tristi tragiche, estremizzando l’empatia nei confronti del personaggi.

La presenza di un ottimo Ralph Fiennes nel terzo atto corona il miglior finale possibile, che mischia il tutto, tragicomico o assurdamente drammatico.

L’uso magistrale che viene fatto della fotografia rende Bruges più reale: una città grigia ma viva, dove è quasi d’obbligo il confronto con se stessi. La cura dei dettagli è un altro dei punti forti di una sceneggiatura profonda e coerente (scritta dallo stesso McDonagh).

Inutile aggiungere altro; In Bruges è un Must See, con M e S maiuscole, un piccolo film cult sconosciuto al grande pubblico ma che fa impazzire tutti alla prima visione.

Straconsigliato. Nove su Dieci.

~Seydlitz

*Nota: ho guardato il film in lingua originale.

postato da Christopher Llewellyn Seydlitz in Io vi consiglio\Io vi sconsiglio,Recensioni - Cinema,Uncategorized | Nessun commento

Estasiato? Scandalizzato? Di' la tua!

Scrivi il tuo commento. Fanculo la censura!
Il tuo nome
Email (non sarà pubblicata)
Sito web (opzionale)
Il tuo commento